Dramma ad Airola, in provincia di Benevento. E’ stato stroncato da un arresto cardiocircolatorio a soli 28 anni Gennaro Falzarano, ex giocatore del Benevento Calcio. Il decesso è avvenuto questa notte.

Airola (Benevento), Gennaro stroncato da un infarto a soli 28 anni

Gennaro avrebbe accusato un malore improvviso. Quando il 118 è giunto sul posto, non c’è stato niente da fare e tutti i tentativi di rianimazione sarebbero stati inutili. Il 28enne lascia il papà Antonio, la mamma Domenica, la fidanzata Valentina di Aversa e il fratello Libero.

Attonita l’intera comunità caudina, con in testa il sindaco Michele Napoletano. “Airola piange, era una persona esemplare ed educata, oltre a un grande sportivo”, sono le parole di commiato del primo cittadino. Il nome di Falzarano è noto soprattutto ai tifosi del Benevento. Il ragazzo di Airola, fiore all’occhiello della Berretti giallorossa, sembrava destinato a un luminoso cammino nel mondo del calcio.

Il suo debutto in prima squadra il 7 agosto 2011 in Coppa Italia contro la Tritium, sette giorni dopo il primo gol al Gubbio. Complessivamente Falzarano ha vestito la maglia del Benevento in nove occasioni e nell’estate del 2013 le strade si sono improvvisamente separate. Oggi la triste notizie dell’improvvisa scomparsa di un giovane, i cui funerali saranno celebrati domani 13 dicembre presso la Chiesa della SS. Annunziata.

continua a leggere su Teleclubitalia.it