Torna a respirare l’ospedale San Giuliano di Giugliano, la situazione è migliorata rispetto ai giorni precedenti. A raccontarlo il primario del reparto di cardiologia del nosocomio giuglianese Gianni Napolitano intervenuto ieri nella trasmissione di Teleclubitalia “Campania Oggi”.

La situazione, nell’emergenza, quindi, è sotto controllo, ma la popolazione ha paura dell’ospedale percependolo come un luogo non sicuro. Il San Giuliano nasce come presidio per le emergenze e resta ancora tale in massima sicurezza.

Intanto si  attende il vaccino, speranza per il domani.

continua a leggere su Teleclubitalia.it