toro pignataro maggiore

Toro fugge dalla stalla e semina il panico in pieno centro. E’ accaduto in provincia di Caserta, a Pignataro Maggiore. Carabinieri e vigili urbani sono stati costretti a sparare per fermarlo. L’animale è crollato soltanto quando i militari hanno scaricato un intero caricatore della pistola.

Il toro era scappa probabilmente dal macello e ha iniziato a vagare per le vie della città. Pare fosse scappato da Pastorano.

Toro in centro a Pignataro Maggiore

L’animale dalla grande mole è stato avvistato dai residenti nel centro storico della città, impaurito ed in cerca di una via di fuga, ed immediato è scattato l’allarme. Chi se lo è trovato dinanzi ha vissuto veri e propri attimi di panico.

I carabinieri riuscendo a raggiungere il toro hanno dovuto sparargli giacché la bestia era indomabile. Benché colpito l’animale ha proseguito il suo percorso verso via Vescovado e poco distante, in prossimità di una traversa, si è accasciato al suolo ed i militari hanno completato l’opera. La carcassa dell’animale è stata rimossa tra l’incredulità e la curiosità dei residenti ed affidata allo stesso centro di macellazione da cui l’esemplare era fuggito.

 
continua a leggere su Teleclubitalia.it