centro paradiso maradona

“Riqualificare il Centro Sportivo Paradiso significa non solo onorare la memoria del campione Diego Armando Maradona, ma anche restituire alla città uno spazio di aggregazione sportiva e culturale”. Lo afferma in una nota Pasquale Di Fenza, consigliere regionale della Campania dei Moderati.

Di Fenza spiega che “nella seduta del 30 novembre è stato presentato un ordine del giorno a mia firma per impegnare la giunta regionale ad incaricare un gruppo di professionisti mediante bando ad evidenza pubblica, per svolgere un esame ricognitivo tecnico-amministrativo finalizzato all’acquisto del bene da parte della Regione Campania, da destinare ad un museo calcistico con annessa struttura ricettiva”.

Il centro Paradiso era la sede degli allenamenti del Napoli all’epoca di Maradona e oggi è un luogo abbandonato e in rovina.
Per Di Fenza Maradona “E’ il simbolo dell’eccellenza calcistica – spiega – ed è un esempio per tutti i ragazzi che nel calcio vedono non solo un futuro sportivo ma anche un riscatto sociale.
In questi giorni il Centro è diventato un vero e proprio monumento a Maradona: un luogo dove in tanti si sono ritrovati per esprimere non solo l’amore verso il campione ma per chiedere finalmente di accendere i riflettori su una storia di degrado che continua da anni”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it