napoli az

Domani si torna in campo. In Olanda contro l’Az, squadra scorbutica e in testa al suo campionato. Gattuso non potrà fare molto turnover anche perché la sfida può valere la qualificazione. Dopo la sconfitta del San Paolo all’andata diventa gara cruciale per continuare a coltivare le speranze di superare la fase a gironi di Europa League.

Napoli Az

Gattuso medita il ritorno di Ospina in porta. Pronto a tornare titolare anche Bakayoko, che potrebbe essere affiancato a centrocampo da Lobotka. In difesa si potrebbe rivedere Maksimovic anche se il serbo, potrebbe, poi giocare in campionato contro il Crotone domenica. In attacco poche novità. Petagna potrebbe far rifiatare Mertens sempre allo Scida e quindi Insigne e Lozano, insieme al belga, formerebbero il tridente d’attacco.

Sulle fasce trio Rui e Di Lorenzo dovranno fare gli straordinari visto che Hysaj e Malcuit non potranno esserci in Europa con Ghoulam unica alternativa. Da capire il modulo che sarà 4-2-3-1 forse con Elmas in luogo di Zielinski. Gli olandesi hanno recuperato un po’ tutti i titolari e se la giocherà. L’AZ, che molta ironia suscitò al momento del sorteggio, non solo non è una squadra materasso ma è convinta – come la stampa olandese – di superare il girone.

Intanto sono risultati tutti negativi i tamponi dei calciatori del Napoli. Assenti quindi soltanto Hysaj e Rrhamani, quest’ultimo alle prese con il Covid-19.

continua a leggere su Teleclubitalia.it