Una fila di macchine lunga centinaia di metri. Un’enorme voragine in mezzo alla carreggiata che ha provocati danni ad automobili e mezzi pesanti. E’ quanto accaduto ieri sull’asse mediano, tra Scampia e Mugnano, direzione Lago Patria.

Asse mediano, voragine in mezzo alla carreggiata: “strage” di penumatici

A creare l’enorme fosso, secondo quanto ricostruito, le forti piogge di questi giorni, che hanno indebolito il manto stradale. Molti automobilisti purtroppo non sono riusciti ad evitare l’impatto con buca e hanno riportato danni agli ammortizzatori e agli pneumatici. Circa una ventina le vittime della voragine. In molti hanno dovuto fermarsi in una piazzola di sosta per cambiare la gomma. Altri sono riusciti a rallentare bruscamente e a evitare il peggio procedendo a passo d’uomo, ma col rischio di provocare tamponamenti a catena.

“Personalmente ho dovuto chiamare il carro attrezzi perché non sono riuscito a cambiare lo pneumatico in quanto si è spezzato il perno”, racconta un automobilista a “La Radiazza” di Gianni Simioli. “Come me tante auto, ho chiamato il 113 e dicevano che avevano già ricevuto segnalazioni, l’ho fatto perché se ci passa uno scooter di sicuro cade e si fa molto male qualcuno”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it