bitti nubifragio morti

Dopo l’ondata di maltempo che sabato 28 novembre ha colpito la Sardegna, a Bitti, in provincia di Nuoro, si continua a lavorare per sgombrare le strade invase da fango e alberi. Il nubifragio di ieri ha causato tre morti.

Nella serata di sabato è stata inviata nel comune del Nuorese la colonna militare del 5  Reggimento Genio guastatori della Brigata Sassari, con il supporto dei mezzi di movimento terra. I militari opereranno in stretto accordo con la Protezione civile regionale, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine

Chi sono le vittime

Il bilancio a Bitti è di tre vittime: un allevatore di 55 anni è stato travolto dall’onda d’acqua all’interno del suo fuoristrada, mentre si trovava in campagna. Nell’abitato ha trovato la morte una donna di 90 anni.

La donna è stata sommersa ieri mattina dall’acqua, nella via davanti alla propria casa. Data per dispersa, il suo corpo è stato ritrovato alcune ore più tardi. Un altro anziano è deceduto all’interno della sua abitazione, invasa dall’acqua.

continua a leggere su Teleclubitalia.it