Polizia municipale a luci rosse a Roma. Una coppia di vigili in servizio è stata sorpresa a fare sesso in auto. I due hanno lasciato la radio accesa e i colleghi hanno ascoltato quanto stesse succedendo nell’abitacolo.

Roma, vigili fanno sesso in servizio

Protagonisti della vicenda sono una donna di circa quaranta anni e un uomo qualche anno più grande. Gli agenti della Municipale si sono appartati e hanno fatto sesso nell’auto di servizio lasciando però la radio accesa. Una dimenticanza che è costata cara. Alle orecchie dei colleghi infatti sono giunti gli inequivocabili suoni del rapporto sessuale che si stava consumando.

L’incidente a luci rosse coinvolge due agenti del XV gruppo zona Cassia e sarebbe avvenuto qualche giorno fa durante un pattugliamento notturno al campo rom in via di Tor di Quinto. E quando la passione si è accesa, i due non hanno controllato se anche l’autoradio della vettura lo fosse.

continua a leggere su Teleclubitalia.it