E’ stata protocollata questa mattina una mozione di sfiducia per il sindaco di Afragola Claudio Grillo.

Il documento è stato firmato da 13 consiglieri (9 di minoranza e 4 di maggioranza).

All’attuale amministrazione vengono contestati, come si legge nella mozione, “trenta mesi di inadempienze, omissioni e distorsioni” e una cattiva gestione del bilancio. In particolare, i consiglieri firmatari del documento fanno poi riferimento al recente azzeramento della giunta comunale che non avrebbe portato a reali cambiamenti.

La mozione dovrà essere discussa entro 30 giorni e potrebbe decretare – salvo colpi di scena- la fine di questa consiliatura.

Di seguito il documento e i firmatari:

continua a leggere su Teleclubitalia.it