Napoli. Sono allo stremo le attività commerciali napoletane dopo le misure previste da Dpcm e dai provvedimenti regionali. A Napoli, lo storico bar di piazza Trieste e Trento, il Gambrinus, ha deciso di non riaprire domani.

Coronavirus a Napoli, da domani chiude il Gambrinus

“Con le limitazioni previste, non possiamo andare avanti, e abbiamo deciso di chiudere indipendentemente da misure nazionali e regionali”, spiega Antonio Sergio, uno dei proprietari del bar partenopeo.

“Abbiamo messo in cassa integrazione, per la prima volta nella storia del caffè, 15 dipendenti – racconta ancora il titolare – ma ce ne sono altri 30 da pagare e non ce la facciamo”.
Già da tempo il bar sta lavorando a regime ridotto, con chiusura alle 18. Del resto, spiega Sergio, “le persone sono scoraggiate dalle misure anti-Covid e non vengono”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it