Lockdown nel comune di Cetara, in costiera amalfitana. Il sindaco del piccolo centro in provincia di Salerno ha deciso di correre ai riparri e di imporre la chiusura generalizzata di tutti i negozi alle ore 14. Sospese anche le attività didattiche in presenza nella scuola dell’infanzia.

Cetara (Salerno), arriva il lockdown su disposizione del sindaco

Il primo cittadino, Fortunato Della Monica, ha deciso di correre ai ripari di fronte all’incremento dei contagi. Sono 15 al momento i positivi, su una popolazione di poco più di 2mila abitanti. In serata, Della Monica ha annunciato la decisione via social. Restano aperte solo le farmacie e i servizi di ristorazione, per i quali valgono le regole stabilite dall’ordinanza regionale e dal decreto nazionale. Una decisione simile a quella adottata poche settimane fa dal sindaco di Monte di Procida.

Il provvedimento del sindaco avrà valore fino al 15 novembre e riguarda anche il comune, che sarà chiuso, e le chiese. Queste ultime potranno aprire solo per celebrare i funerali, ma a numero chiuso. Accesso vietato anche al cimitero in occasione delle festività del 1° e 2 novembre. Per evitare assembramenti, l’amministrazione ha disposto, a partire dalle 21, anche la chiusura di tutta la zona di Largo Marina e del porto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it