commercianti giugliano

Ristoratori, titolari di bar, pasticcerie, palestre e non solo. Qualche decina di commercianti si è riunita in piazza Matteotti questo pomeriggio per una protesta pacifica contro la decisioni del governo di chiudere alle 18 i locali. Una manifestazione di dissenso che è servita in primis ai commercianti della città per riunirsi e discutere di persona di quali strategie intraprendere. L’obiettivo è quello di stilare un documento nelle prossime ore da sottoporre all’attenzione del sindaco Pirozzi. 

All’incontro ha preso parte anche il primo cittadino che ha comunicato il numero dei contagi in città: ad oggi sarebbero all’incirca 700. L’aumento dei casi non esclude che anche Giugliano possa diventare zona rossa secondo Pirozzi. 

Il sindaco si è poi reso disponibile a incontrare una delegazione di commercianti nei prossimi giorni. Una delle richieste emerse durante l’incontro è stata quella di cancellare il pagamento dei tributi locali per i commercianti penalizzati dalle nuove misure restrittive. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it