picchiati mascherina

Chiedono a due clienti entrati nella loro baita di indossare la mascherina, come previsto dalla legge. La prima, una seconda e una terza volta. Ma l’insistenza della famiglia che gestisce il rifugio Alpe di Colonno, sui monti che affacciano sul lago di Como, non è stata gradita dalla coppia di avventori che ha picchiato padre, madre e figlio.

L’uomo, addirittura, come riporta la Provincia di Como, ha usato i bastoni da trekking per malmenarli.

Picchiati da una coppia senza mascherina

Per questo motivo, oltre ad aver deciso di presentare denuncia, i titolari hanno messo un’immagine dei due, zaino in spalla, all’ingresso della struttura con un appello: “Gentilmente chiunque veda o riconosca queste due persone contatti i carabinieri di Castiglione o noi.

“Stamattina siamo stati picchiati con lesioni da queste due persone x aver detto loro gentilmente di mettere la mascherina… grazie per la collaborazione”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it