Giugliano. Assembramenti durante una partita di calcetto tra bambini. Succede questa mattina a Giugliano, in un campo sportivo della città. Decine i genitori che assistono alla partita senza mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro.

Giugliano, assembramenti durante una partita di calcetto nonostante le restrizioni

In base alle disposizioni del Governo contenute nel Dpcm del 13 ottobre, gli sport di gruppo a livello amatoriale sono assolutamente vietati.

Gli sport di contatto sono consentiti solo se si è iscritti ad una società sportiva. Nel caso del calcetto, solo se si è tesserati è possibile gareggiare in campo.

Si legge nella bozza del dpcm, lo sport di contatto è previsto solo “da parte delle società professionistiche e a livello sia agonistico che di base dalle associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP), nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it