In manette il capoclan di Bagnoli Massimiliano Esposito. Il 49enne è stato sorpreso ieri all’esterno di un centro commerciale di Casoria insieme alla moglie. Gli agenti della Squadra Mobile hanno fermato l’uomo, gravato da numerosi precedenti per reati associativi.

Casoria, arrestato il capoclan Massimiliano Esposito

Secondo quanto riportato dal comunicato delle forze dell’ordine, Esposito era in compagnia della consorte a bordo della sua auto. Sottoposto a controllo, è finito in manette per violazione degli obblighi della misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno cui è attualmente sottoposto.

Inoltre, gli agenti di Polizia hanno trovato nella borsa della donna 7850 euro in contanti nonché una patente ed una tessera sanitaria false. Tutto il materiale è sotto sequestro. In corso indagini per ricostruire i movimenti del capoclan. Non è escluso che preparasse una fuga.



continua a leggere su Teleclubitalia.it