Nicola Pirozzi firma il suo primo provvedimento da sindaco di Giugliano. Si tratta della convocazione di un tavolo tecnico con forze dell’ordine e Asl per fronteggiare l’emergenza del coronavirus. La decisione presa anche alla luce dell’ultimo bollettino COvid, che parla di 76 nuovi contagi a Giugliano nell’ultima settimana. I dati diramati dalla Protezione Civile riportano anche un decesso e 15 guariti.

Giugliano, boom di contagi in una settimana: Pirozzi convoca un tavolo tecnico

“Questa mattina, appena dopo la cerimonia di proclamazione, ho firmato il primo atto da sindaco – ha dichiarato Pirozzi -, in sinergia con la comandante della Polizia locale, Maria Rosaria Petrillo. Ho convocato il tavolo tecnico per l’emergenza Covid-19 e ne faranno parte il Comune, il Comandante della Polizia locale, il Comandante del gruppo dei carabinieri di Giugliano e un rappresentante dell’Asl Napoli 2 nord”.

Ha poi aggiunto: “La prima riunione si terrà lunedì 12 ottobre, al Municipio, presso la stanza del sindaco, per individuare una strategia comune di fronte ad l’aumento dei contagi registrati in questa settimana sul nostro territorio: 76 nuovi casi di contagio in una sola settimana”.

Infine un invito a rispettare i protocolli sanitari: “In attesa che dal Governo e dalla Regione si definiscano delle misure in grado di arginare la pandemia, vi invito a rispettare il distanziamento personale, ad evitare assembramenti e ad indossare la mascherina. Faccio appello alla responsabilità dei cittadini ed in particolare ai giovani. Rispettate le norme e siate responsabili. Fino a quando non arriverà il vaccino, abbiamo il dovere di arginare i contagi attraverso comportamenti responsabili. Vi terrò costantemente aggiornati”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it