Con soli due voti di scarto vince a sorpresa a Casavatore: Vito Marino. Il neo sindaco, sostenuto da 4 liste civiche, si è fronteggiato fino all’ultimo minuto con Luigi Maglione, già sindaco di Casavatore e sfiduciato a soli 200 giorni dalle passate elezioni.

Vista la differenza di voti così esigua non si esclude una contestazione e un eventuale riconteggio delle schede, ma nel frattempo grande è la gioia di Marino e dei suoi sostenitori.

Tra i primi atti da Sindaco, promette di tornare nelle case popolari.Queste le parole del neo primo cittadino di fronte a una piazza Municipio gremita a festeggiarlo:


 

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it