maxi rissa pozzuoli

Pozzuoli. Maxi rissa in Piazza a Mare a Pozzuoli. Come anticipa IlMattino, circa 50 giovani, tra i 16 e i 22 anni anni si sono affrontati, poco dopo la mezzanotte, a colpi di mazze e coltelli.

Maxi rissa a Pozzuoli

Un minorenne originario di Pozzuoli è stato refertato all’ospedale Santa Maria delle Grazie per ferite da taglio lievi, ma risulterebbero almeno altri tre feriti e sono in corso indagini da parte della polizia municipale diretta dalla comandante Silvia Mignone.

Alla base ci sarebbero vecchie ruggini tra un gruppo della zona di Licola e Varcaturo e l’altro, invece, composto da ragazzi di Pozzuoli.

Ieri sera due componenti del gruppo di Varcaturo si trovavano in prossimità del porto e appena hanno visto uno del gruppo opposto, con cui c’erano state in passato altre colluttazioni, hanno deciso di radunare i compagni e di effettuare una vera e propria spedizione punitiva che ha preso di sprovvista il gruppo di ragazzi di Pozzuoli.

Se la sono data di santa ragione prima con mazze da baseball e, poi, addirittura con coltelli. È stato successivamente il fuggi fuggi generale da parte della gente che si trovava sul posto per fare una passeggiata.

Le indagini

Sul posto sono giunte diverse pattuglie della polizia municipale e dei carabinieri che hanno iniziato a raccogliere le prime testimonianze dei presenti.

Successivamente i vigili urbani hanno visionato tutte le telecamere di video sorveglianza presenti sul posto. Le indagini preliminari da parte della municipale sono a buon punto, diversi infatti i ragazzi identificati e ascoltati. Nelle prossime ore dal comando dei vigili urbani di Pozzuoli dovrebbero partire le prime denunce.



continua a leggere su Teleclubitalia.it