Azzanata da un pitbull senza museruola in pieno giorno. Sono le drammatiche immagini che arrivano da Buenos Aires, in Argentina. Il filmato, girato da una telecamera di videosorveglianza, mostra una bambina morsa da un molosso mentre è in fila davanti al negozio insieme a un parente.

Bimba azzannata da un pitbull, otto persone per liberarla

Dal video si vede chiaramente che il cane prima annusa la piccola, poi le afferra una gamba. Alcuni scappano, altri intervengono in soccorso. Un uomo inizia a prendere a calci il cane sperando di liberarla. La folla interviene circondando il quadrupede e afferrandolo per le zampe posteriori fino a quando l’animale non molla la presa correndo via. La piccola, in forte stato di choc, ha riportato una grave frattura scomposta alla gamba, che le è stata salvata solo grazie a un tempestivo intervento chirurgico. L

a famiglia della bambina ha confermato che il cane era sciolto, senza collare, senza museruola e che il proprietario, pur essendo stato identificato, non si è assunto alcuna responsabilità. “È venuto ieri e ha detto che non era il suo cane. Ma poi abbiamo scoperto che lo aveva abbandonato perché aveva già morso un’altra persona”, hanno raccontato.



continua a leggere su Teleclubitalia.it