Napoli. Chiude il Gran Caffè Cimmino in via Petrarca per un intervento di sanificazione. L’operazione sarebbe stata avviato in via cautelativa per un caso sospetto di coronavirus, ma al momento non risultano contagiati accertati tra il personale.

Napoli, caso sospetto di Coronavirus: chiuse lo storico bar in via Petrarca

A prendere la decisione il titolare dell’attività, tra le più note nel quartiere napoletano di Posillipo. Chiusa anche un’altra delle attività più famose della zona: i titolari dello Chalet Ciro di Mergellina hanno deciso di sospendere l’attività per effettuare una sanificazione straordinaria, come previsto dal protocollo sanitario nazionale, e avviare uno screening sul personale, a seguito della scoperta di sospetti positivi tra i dipendenti e a test che, hanno spiegato su Facebook, avrebbero dato “risultati contrastanti”.

Anche in questo caso, però, l’Asl Napoli 1 non ha disposto la chiusura. I titolari, rispondendo ad alcuni utenti, hanno precisato che per il momento si tratta di casi sospetti, la cui positività non è stata ancora del tutto accertata.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it