Ha accoltellato il fratello e si è barricato in casa. E’ accaduto ieri sera, dopo le 22, a Frignano, nell’Agro Aversano. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine con le quali l’uomo ha avviato una lunga trattativa per rilasciarlo. A darne notizia è Edizione Caserta.

Agro Aversano, accoltella il fratello e si barrica in casa

Stando ad una prima ricostruzione, la vittima è stata colpita da dei fendenti all’addome e alla schiena al culmine di una lite con suo fratello. E’ stato poi il congiunto a contattare i Carabinieri; ai militari l’uomo ha riferito di essere responsabile del ferimento del fratello.

Intorno alle 22, i Carabinieri del comando provinciale hanno raggiunto l’abitazione in cui l’uomo si era asserragliato. Con l’aggressore c’è stata una lunga trattativa, durata circa 8 ore. I militari sono riusciti a convincere l’uomo a rilasciare il fratello per sottoporlo alle cure mediche. Il ferito è stato così trasportato al Moscati di Aversa: le sue condizioni sono stabili e non sarebbe in pericolo di vita. Alle prime luci del giorno l’aggressore si è arreso ed ha lasciato l’appartamento: nelle prossime ore verrà sottoposto al tso e successivamente sarà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it