giugliano albergo

Giugliano/Licola. Va in albergo con la fidanzata, si ubriaca e sfascia la suite. I fatti sono accaduti in hotel della fascia costiera, al Vogue di Licola.

Come anticipa EdizioneCaserta, un giovane imprenditore di Grumo Nevano sulla trentina S.P., si è recato in tarda serata presso la di via Masseria Vecchia per qualche ora di intimità con la fidanzata 25enne di Orta di Atella.

Distrugge hotel a Licola

Improvvisamente, dopo essersi scolato un paio di birre il ragazzo ha perso il controllo e ha iniziato a distruggere parte della camera d’albergo. Ha spaccato tutta la rubinetteria del bagno, compresi il copri water, le tende, le scatole, ferendosi durante l’azione e lanciando tutto dalla finestra. Poi ha cominciato ad armeggiare sul quadro elettrico del piano ma intanto la proprietà dell’albergo aveva già chiamato la polizia.

Quando gli agenti sono arrivati alla struttura  lo hanno beccato in flagranza mentre distruggeva il quadro elettrico. Il 30enne non appena ha visto gli uomini in divisa si è placato di colpo. Sul posto sono poi arrivati anche i familiari.

L’imprenditore è stato denunciato a piede libero, era ancora pieno di sangue, ma è stato medicato sul posto e non c’è stato bisogno di portarlo in ospedale.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it