In America il Coronavirus non accenna a fermarsi. Sono almeno sette le persone morte e 175 i contagiati a seguito di un focolaio scoppiato dopo un ricevimento di nozze nel Maine. Lo riferisce l’agenzia Associated Press.

Coronavirus, matrimonio da incubo per gli sposi

Il Maine Center for Disease Control and Prevention ha riferito che alla festa, che si è svolta in agosto, sei delle persone decedute non hanno nemmeno partecipato al matrimonio. Le autorità dello Stato, che da marzo ha registrato meno di 5.000 casi di virus, hanno tracciato la linea dei contagi e concluso che dal ricevimento al Big Moose Inn di Millinocke il virus ha viaggiato centinaia di chilometri.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it