Anche una chiesa finisce nel mirino delle norme anti-covid. Il santuario San Salvatore ad Orta di Atella chiude i battenti per un caso di coronavirus tra i fedeli. Sono i frati della struttura a comunicarlo dopo aver appreso che una persona con sintomi che ha partecipato alla Santa Messa Domenica scorsa alle ore 10.30 è risultato positivo. La chiesa è rimasta chiusa ieri e oggi e si è proceduto come da protocollo alla sanificazione dei locali di tutto il santuario.

Orta di Atella, chiesa chiusa: fedele infetto alla messa di domenica

“Essendo venuti a conoscenza di un fedele positivo che ha partecipato alla celebrazione della Santa Messa di Domenica – si legge nel comunicato – appena informati i frati in maniera preventiva hanno provveduto a tenere la Chiesa chiusa ieri ed oggi, perché si è proceduto immediatamente alla sanificazione del santuario, della sacrestia e del corridoio che dalla chiesa accede alla sacrestia”.

Infine il testo rassicura: “Sanificazione certificata, ed eseguita sia ieri pomeriggio che oggi 09/09/2020, a scopo cautelare e preventivo così come disposto dai decreti governativi, per evitare diffusione epidemia Sars Covid-19. Tale sanificazione non è stata imposta da nessun ente preposto alla sorveglianza”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it