Cioccolata Fonder Noir ritirata dagli scaffali. Lo ha annunciato Conad che ha immediatamente disposto il ritiro di due lotti di cioccolata fondente venduta a proprio marchio per un possibile rischio fisico per i consumatori.

Plastica nella cioccolata, Conad ritira uno dei suoi prodotti dagli scaffali

Come recita l’avviso di richiamo, pubblicato anche sul sito del Ministero della salute nel portale dedicato agli avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, il ritiro della cioccolata si è reso necessario per la possibile presenza nel prodotto di frammenti di plastica dura. Nel dettaglio, il prodotto interessato dal richiamo è la cioccolata Fondente Noir – Cioccolato Fondente Extra 72% Cacao, venduta a marchio Conad in tavolette da 100 grami ciascuna (Codice EAN 8003170023710).

I lotti interessati dal richiamo sono due: i numeri L1330004 e L1328941 con termine minimo di conservazione fissato al 30 ottobre 2021. “Il continuo processo di controllo del nostro fornitore ha evidenziato la possibile presenza di frammenti di plastica dura all’interno del prodotto” spiegano dalla Coop. Come sempre in questi casi, il prodotto è stato già ritirato dagli scaffali dei supermercati ma alle persone che hanno già acquistato la cioccolata sopra indicata con i lotti interessati si raccomanda di non consumarla ma di riportarla in negozio. “Tutti i clienti che sono in possesso di una confezione che riporta i lotti suddetti, sono invitati a riportarla in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione o al rimborso. Ci scusiamo per il disagio arrecato” dichiarano dalla Conad.



continua a leggere su Teleclubitalia.it