Sei dipendenti positivi al Covid-19 al Billionaire di Porto Cervo, il locale di Flavio Briatore in Costa Smeralda. A riportare la notizia è Il Messaggero, sottolineando come siano state adottate subito tutte le misure necessarie nel corso della stagione.

Focolaio Bilionaire, sei positivi tra il personale: un centinaio in isolamento

Il direttore Roberto Pretto immediatamente informato ha subito dato disposizioni a camerieri, cuochi, lavapiatti, barman e addetti alla sicurezza. Adesso i lavoratori del ristorante-discoteca attendono istruzioni dall’unità di crisi sanitaria del Nord Sardegna.

Il quotidiano sottolinea anche come una parte dei ragazzi che lavorano nel locale (circa 100, in totale) non siano sardi e, dunque, per il momento bloccati sull’Isola. Inoltre, pare che in pochi abbiano eseguito il tampone. Perciò l’ipotesi che il numero dei contagiati possa salire è elevata.

Nel corso della stagione, il locale si è impegnato a far rispettare tutte le norme di sicurezza, dalla misurazione della temperatura alle mascherine fino al dimezzamento degli ospiti ammessi alla struttura. Ma non è chiaro come si sia originato il contagio che, secondo la ricostruzione del Messaggero, potrebbe essere partito da clienti asintomatici o da lavoratori stagionali forniti da un’agenzia privata al locale per aumentare il personale nel periodo 1-22 agosto.

Il contagio

Dopo l’interruzione del servizio, l’unità di crisi sanitaria del nord Sardegna ha effettuato un tampone su un ragazzo di Sassari che aveva lavorato al Billionaire, che ha dato esito positivo. Il 19 agosto ne viene a conoscenza Pretto, responsabile del locale che informa i lavoratori.

Pretto cerca in tutti i modi di farli tamponare, anche perché la famosa comitiva di Roma Nord era passata dal Billionaire. Solo pochi, però, riescono a fare l’esame privatamente. Per ora i positivi sono cinque, gli altri lavoratori sono in isolamento in attesa di ulteriori indicazioni dalle autorità sanitarie.



continua a leggere su Teleclubitalia.it