Pozzuoli. Botte al fratello, all’infermiere e anche al vicino di casa. Un 46enne del luogo si è reso protagonista di una serie di aggressioni perpetrate ai danni di tre persone.

Pozzuoli. ll fratello, l’infermiere e il vicino di casa: 46enne aggredisce 3 persone in una mattinata

Stando alla ricostruzione dei Carabinieri, l’uomo ha prima avuto un’accesa discussione col fratello, durante la quale i due se le sono date di santa di ragione. Poi ha raggiunto l’ospedale per farsi medicare e qui ha aggredito l’infermiere, che se la caverà con 4 giorni di prognosi.

Non contento è tornato a casa e in uno stato di alterazione psicofisica – dovuta forse all’assunzione di alcol – ha litigato con il vicino per futili motivi finendo per aggredirlo. La violenza è stata inaudita: con un mazzo di chiavi il 46enne ha causato alla vittima la frattura scomposta dell’orbita destra, delle ossa nasali, del radio e dell’ulna sinistra. La persona non è in pericolo di vita ma è tuttora ricoverata in ospedale. I militari dell’arma – allertati dal 112 – sono intervenuti e sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo. L’uomo, dopo essere stato giudicato, è ora in carcere.



continua a leggere su Teleclubitalia.it