Ci sono altri quattro positivi a Castellammare. Lo comunica il sindaco del comune in provincia di Napoli, Gaetano Cimmino.  Si tratta di un 30enne di rientro dalla Spagna, a cui si aggiungono due coniugi di 72 e 69 anni e il figlio di 35 anni, correlati al focolaio di un Comune limitrofo.

4 positivi a Castallammare, 116 in quarantena

“I pazienti si trovano tutti in isolamento domiciliare, in buone condizioni, e a loro auguro di rimettersi in fretta e di guarire nel più breve tempo possibile”, scrive il primo cittadino sui social. Mentre 116 sono in quarantena per aver auto contatti con i focolai di Sant’Antonio Abate.

20enne positiva a Ercolano

Dopo due settimane anche a Ercolano è stato registrato un nuovo caso positivo e si tratta proprio di una ragazza di 20 anni che è stata presa in cura appena ha manifestato i primi sintomi della malattia. Al momento è in isolamento con tutta la sua famiglia, ma è in buone condizioni di salute.

“Oltre ai controlli – dice il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, sui social – è importante la collaborazione di tutti i cittadini. Forse mai come ora, più che di poliziotti abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti i genitori per far capire soprattutto ai più giovani che questo è il momento decisivo per evitare comportamenti che mettano a rischio la salute di amici e parenti. Proprio i ragazzi, infatti, in questa fase rischiano di diventare il principale veicolo di diffusione di questo maledetto Covid. È il momento della prudenza e del rispetto delle regole, torneranno i momenti in cui poter stare insieme senza pensieri ma ora occorre fare la massima attenzione”.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it