Salerno. Una giornata al fiume si è trasformata in tragedia a Castelcivita, in provincia di Salerno, dove un uomo è morto dopo aver fatto un bagno nel fiume Calore. Il dramma si è consumato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 12 agosto. La vittima è il 70enne Luigi Villani, originario di Giugliano.

Tragedia al fiume, 70enne si tuffa in acqua e muore

Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo era in compagnia di alcuni parenti. Aveva deciso di tuffarsi nelle acque del Calore per rinfrescarsi, ma improvvisamente ha accusato un malore che lo ha stroncato. I presenti gli hanno subito praticato le manovre di primo pronto soccorso, in attesa dell’arrivo dei soccorsi. I paramedici, una volta giunti sul posto, hanno provato a rianimarlo più volte. Ma per l’uomo anziano non c’è stato più niente da fare.

I carabinieri della locale stazione di Castelcivita, guidati dal maresciallo Sandro Podeia, hanno avvertito il magistrato di turno che ha disposto il rilascio del corpo. La salma, infatti, è stata restituita ai familiari che, avvertiti, sono poi arrivati nell’area Pietratonda.



continua a leggere su Teleclubitalia.it