castelmagno morti ragazzi

E’ una strage quella che si è consumata questa notte sulle strade di Castelmagno, in alta Valle Grana, in provincia di Cuneo. Quattro ragazzi sono morti un in terribile incidente. L’auto che li trasportava è finita in una scarpata e si è schiantata dopo un volo di 100 metri.

Incidente a Castelmagno (Cuneo): morti cinque giovani. I nomi

A morire sul colpo il conducente Marco Appendino, 24 anni (nella foto), di Savigliano e che era alla guida del Defender, i fratelli Nicolò ed Elia Martini, 17 e 11 anni, di San Sebastiano di Fossano (figli di uno storico margaro di Castelmagno), Camilla Bessone (16, nella foto) e Samuele Gribaudo (14) residenti a San Benigno di Cuneo. Feriti in maniera non grave gli amici Chiara (17, di Morozzo) e Anna (17, di San Benigno, sorella di Samuele), più critiche le condizioni di Marco (24, di Savigliano), elitrasportato al Cto di Torino e di Danilo (17, di Verzuolo), trasferito in codice rosso all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

Le vittime viaggiavano su un Land Rover Defender. Per ragioni da accertare, il conducente avrebbe perso il controllo del veicolo finendo fuori strada all’altezza di una curva a gomito. L’auto è così finita a destra nel precipizio, schiantandosi dopo un volo di 100 metri dopo aver rotolato più volte nella scarpata. Da quanto si apprende, il gruppo dopo cena si era ritrovato in piazza e aveva deciso di trascorrere la serata all’Alpe Chastlar, per guardare il cielo stellato. Al ritorno però una fatale distrazione o un malore alla guida ha trasformato un momento di gioia in una tragedia. Su Instagram sono presenti ancora le stories delle vittime, alcune delle quali ritraggono un arcobaleno tra i monti di Castelmagno.



continua a leggere su Teleclubitalia.it