stefano palma candidato giugliano

Riqualificazione fascia costiera

La campagna elettorale entra nel vivo e si iniziano a trattare i temi importanti per la città, tra questi il litorale.  Il giovane ingegnere Stefano Palma, candidato al consiglio comunale a sostegno di Nicola Pirozzi, scrive in un post di turismo e di rivalutazione della fascia costiera: “Questo è un tema troppo spesso trattato e mai risolto. La fascia costiera potrebbe essere una fonte inesauribile di profitto per tutto il paese.
Se solo fossero messi in campo i giusti progetti si potrebbe creare davvero tanto. Ciò vorrebbe dire generare nuovi posti di lavoro che sarebbero fruttiferi nel tempo”.

Poi continua: “Scegliamo di farci rappresentare da chi ha a cuore il paese e il benessere di tutti i cittadini perché cari miei concittadini è al futuro che dobbiamo guardare e puntare. Non vi fidate di quel poco che vi promettono adesso perché finirà. Piuttosto fidiamoci di chi pensa a un cambiamento vero perché questo durerà!
Roghi, isole ecologiche, manutenzione stradale e sicurezza sono i punti che bisogna rafforzare in centro come in fascia costiera perché facciamo tutti parte di un’unica grande famiglia.
Strade,fogne, canali di captazione per le acque, sono grandi progetti ma non impossibili da realizzare perché se questo paese venisse gestito da persone competenti e aggiungo anche giovani, persone che nella vita si occupano di questi temi, per i quali hanno studiato, queste sapranno come muoversi.
Mi pongo in prima persona a parlare di questo argomento perché so di cosa sto discutendo e non vedo l’ora di mettermi al servizio del mio paese.
Questo è anche uno dei motivi per cui ho scelto di fare parte del mio gruppo che vede Nicola Pirozzi come sindaco il quale ha sempre lottato affinché la fascia costiera che comprende Varcaturo, Licola e Lago Patria potesse diventare il nuovo centro della città!
Ricordatevi sempre che la scelta è nostra e che se scegliamo pensando al bene comune,che poi è anche nostro, allora qualcosa finalmente cambierà.”

 

Comunicato Stampa



continua a leggere su Teleclubitalia.it