E’ allarme nell’agro nolano per l’esplosione di diversi casi di Covid-19. Tra Cimitile, Cicciano e Camposano si sono registrati molti infetti nel giro di poche ore. A Cicciano, in provincia di Napoli, il sindaco, Giovanni Corrado, ha emesso un’ordinanza per imporre l’obbligo di mascherina anche all’aperto dopo la scoperta di un caso di positività.

Cicciano (Napoli), rischio focolaio dopo un funerale: screening per tutti

Il primo cittadino del paese dell’agro nolano ha annunciato la scoperta di nuovi casi positivi e ha fatto riferimento a un funerale che si sarebbe trasformato in un mini-focolaio. Le esequie si sono celebrate il giorno 21 e 22 luglio. Ai partecipanti il sindaco chiede di restare a casa in isolamento fiduciario.

“In accordo con l’Asl – si legge nel post del sindaco – si è deciso di effettuare i tamponi a tutte le persone che hanno partecipato al funerale di Michele Glorioso. I tamponi si effettueranno presso il centro NADUR dalle ore 10. Si raccomanda di dotarsi di tutti i dispositivi di protezione ed evitare assembramenti. Questo tipo di procedura ci è stata autorizzata dall’Asl quindi evitiamo commenti e/o critiche sterili”.

Infine conclude: “Un appello a tutte le persone che sono state al funerale, fatevi il tampone e una volta rientrati a casa di fare isolamento fiduciario. Salvaguardatevi, salvaguardateci. Come sempre confido in una vostra collaborazione. Vi ringrazio anticipatamente. A domani”



continua a leggere su Teleclubitalia.it