Cinque casi di coronavirus in un giorno nell’agro nolano, in provincia di Napoli. Due a Cimitile, tre a Camposano. A destare maggiori preoccupazioni il caso di una bambina risultata positiva al Covid-19. Si tratta di una familiare di un soggetto precedentemente risultato positivo.

Coronavirus a Cimitile e a Camposano, cinque positivi: c’è una bimba

La piccola era già in isolamento fiduciario. Dopo essersi sottoposta al tampone naso-faringeo, è risultata infetta. Ad allarmare il fatto che la bimba abbia frequentato un campo estivo con decine di bambini fino al 24 luglio. Sul caso è intervenuto il sindaco, Nunzio Provvisiero. “Ci si è immediatamente attivati – scrive Provvisiero – visto che la piccola ha frequentato una scuola-campo estivo di Cimitile fino al 24/07/2020. Si è provveduto a richiedere i tamponi naso faringei a tutti i bambini e ai dipendenti della struttura in organico che hanno avuto contatto con la stessa”.

In questo momento il territorio comunale è in fase di sanificazione, con particolare attenzione alle zone più sensibili. Invece, nel Comune di Camposano sono tre i casi registrati. “A loro auguriamo una pronta guarigione. Invitiamo tutta la cittadinanza a prestare grande attenzione nel rispettare le norme sanitarie imposte: indossare la mascherina nei luoghi chiusi e all’aperto in caso di assembramenti, lavare e disinfettare regolarmente le mani”, fa sapere il sindaco Francesco Barbato tramite la pagina Facebook del comune di Camposano.



continua a leggere su Teleclubitalia.it