Indagini in corso per risalire alla causa dell’incendio che questa notte ha distrutto il ristorante Donna Elisa ad Aversa, in via Gramsci, nei pressi della zona ospedaliera. La Polizia di Stato hanno interrogato i due titolari, entrambi ventenni.

Aversa, distrutto da un incendio il ristorante Donna Elisa: indagano i poliziotti

Le fiamme hanno avvolto i locali interni e hanno distrutto tavoli e sedie. L’incendio si è poi propagato anche al secondo piano. Soltanto l’intervento dei Vigili del Fuoco ha impedito che il rogo potesse estendersi ancora. Una volta domate le fiamme, sono arrivati gli agenti di Polizia del locale Commissariato per i rilievi del caso.

Spunta anche l’ipotesi del racket. Ma i due titoli hanno negato di aver ricevuto minacce e hanno confermato di essere regolarmente assicurati. In attesa delle verifiche dei vigili del fuoco che possano far capire se si sia trattato di un gesto doloso o di un fatto accidentale, resta il dato, riscontrato negli ultimi tempi dalla Polizia e dalle altre forze dell’ordine, di diversi incendi che ha riguardato soprattutto ristoranti dopo la riapertura in seguito alla fine del lockdown.



continua a leggere su Teleclubitalia.it