Torna la paura del Covid-19 anche a San Nicola la Strada. Sono infatti due i pazienti di nuovo positivi al coronavirus nel comune alle porte di Caserta, di cui uno è in ospedale. A darne notizia è il primo cittadino Vito Marotta che ha diramato un comunicato rivolto alla cittadinanza.

San Nicola la Strada, infetti due pazienti: torna la paura del coronavirus

“Ieri, venerdì 10, sono stati individuati due casi di positività al Covid-19 nel Comune di San Nicola la Strada – scrive il primo cittadino. Il Team Covid dell’ASL, la Polizia Municipale e la Protezione civile sono intervenuti con grande tempestività e hanno messo in atto le misure di sicurezza necessarie. Il mio appello è, ancora una volta, quello di non far circolare allarmismi, mantenere il sangue freddo e rispettare le norme di sicurezza che, ricordo a tutti, sono sempre in vigore e restano efficaci”.

Poi prosegue: “Non appena individuato il primo caso, il Team Covid ha informato il Comune e noi abbiamo fatto scattare gli interventi di sicurezza. Ricostruita la prima cerchia di contatti, i tamponi faringei hanno fatto emergere il secondo caso positivo, allargando l’area della ricerca. Nel corso della giornata, man mano che venivano rintracciate, tutte le persone venute direttamente a contatto con i due ammalati sono state sottoposte a tampone. Benché non siano stati trovati altri positivi, tutti sono stati posti in isolamento domiciliare per 14 giorni”.

Il primo cittadino fa anche sapere che i cortili delle abitazioni sono stati sanificati e i volontari della Protezione civile, insieme alla Polizia municipale, sono al lavoro per assistere le persone e controllare il rispetto dell’isolamento. Intanto stiamo allargando l’area dei controlli. Il Team Covid dell’ASL ha allestito un camper attrezzato e sta eseguendo, su base volontaria, i tamponi naso faringei su vasta scala. Dei due risultati positivi ieri una è una donna, ricoverata in ospedale perché già soffre di pregresse patologie.



continua a leggere su Teleclubitalia.it