“Hanno rubato tutto. Io me ne sono accorta giovedì, ma erano due mesi che non andavo a casa quindi non so quando sia potuto accadere”. Giuliana, la moglie dell’agente Lino Apicella, ha trovato il garage completamente vuoto lo scorso giovedì.

Furto in casa Apicella, parla la moglie Giuliana

Alcuni balordi sono riusciti ad entrare nel box auto e a portare via gli elettrodomestici e il regalo che Lino aveva fatto a suo figlo: un go kart. Il furto è avvenuto in un parco residenziale di Villaricca, dove la coppia avrebbe dovuto trasferirsi insieme ai loro due figli.

“Hanno svaligiato solo il mio garage, hanno forzato la saracinesca. Il go kart l’aveva regalato mio marito a nostro figlio. Stranamente nessuno si è accorto di niente, mi hanno svuotato il garage e nessuno si è accorto di niente. Mancando a casa da due mesi, non è facile capire quando sia potuto accadere e la polizia ancora non sa nulla”, ha dichiarato la signora a Fanpage.it.

Tra gli oggetti rubati alla famiglia Apicella c’è anche un gokart che Lino aveva regalato al figlio, lo aveva appositamente fatto modificare affinché potesse essere utilizzato dal piccolo: “Era stato modificato da mio marito perché nostro figlio non arrivava a mettere i piedini sui pedali e quindi lui aveva fatto fare una modifica in modo che lui potesse guidarlo. il problema è che purtroppo non ho foto e non avendo foto non è facile da rintracciare. Però per noi aveva un immenso valore affettivo, immenso”.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it