Con il reddito di cittadinanza posso avere il bonus vacanze?

Con il reddito di cittadinanza posso avere il bonus vacanze? Da domani 1 luglio sarà possibile fare richiesta del bonus come previsto dal decreto Rilancio. Se il RdC sia compatibile o meno con il bonus vacanze nessuno lo chiarisce.

Come riporta il sito Money non sembra vi sia una esplicita esclusione dei beneficiari del reddito di cittadinanza dalla possibilità di richiedere il bonus vacanze tramite la nuova applicazione IO della Pubblica Amministrazione a partire da domani 1° luglio.

inlineadv

Potrebbe anche interessarti >> Reddito di cittadinanza, pagamenti luglio 2020

Bonus Vacanze

Il bonus vacanze consiste in un credito fruibile esclusivamente nella misura dell’80% sotto forma di sconto in una struttura ricettiva e il 20% come detrazione in sede di dichiarazione dei redditi.

Il bonus vacanze può arrivare a una cifra di 500 euro e per un valore dell’ISEE che non può superare i 40.000 euro. Il bonus può essere richiesto da un solo componente del nucleo familiare.

Se al momento il requisito principale è un ISEE non superiore ai 40.000 euro immaginiamo che per i percettori del reddito di cittadinanza, il cui ISEE per accedere al beneficio non deve superare i 9.360 euro, sia prevista la possibilità di richiedere il bonus vacanze.

Potrebbe anche interessarti >> Sospensione reddito di cittadinanza 

Bonus vacanze: come richiederlo

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida online su come richiederlo. Intanto, il bonus vacanze è dedicato a nuclei familiari che possano attestare una dichiarazione Isee al di sotto dei 40mila euro. La richiesta può essere effettuata dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2020.

Potrebbe anche interessarti >> Bonus vacanze per i single 

Quanto vale il Bonus Vacanze?

L’importo varia in base al numero di componenti del nucleo familiare, fino a un massimo di 500€:

  • 3 o più persone: 500€
  • 2 persone: 300€
  • 1 persona: 150€

Come si usa il Bonus Vacanze?

Il bonus viene erogato esclusivamente in formato digitale e deve essere speso al momento del pagamento in hotel. L’80% del valore del bonus si ottiene come sconto sull’importo dovuto, il restante 20% viene recuperato come detrazione d’imposta nella dichiarazione dei redditi 2021.

related