salvini mondragone

MONDRAGONE. Lunedì Matteo Salvini sarà a Mondragone. Il leader della Lega ha confermato la sua presenza in città a seguito delle notizie che si rincorrono in queste ore sul focolaio sorto nei palazzi ex Cirio e le varie proteste che ne sono conseguite.

Il “Capitano” su Facebook è tornato ad attaccare il presidente della Regione Vincenzo De Luca. “Il “clan” De Luca mi insulta di nuovo (dandomi del “cazzaro”, lo aggiungo agli altri insulti ricevuti dal governatore-cabarettista) – ha scritto su Facebook -. Lunedì sarò a Mondragone, alla faccia della sinistra che dice di non volermi, per toccare con mano l’ennesimo disastro del Pd in Campania. Il chiacchierone De Luca annunciava lanciafiamme e zone rosse e si ritrova a piagnucolare dal governo perché da solo non riesce a controllare la situazione. Sotto le battute e gli insulti, il nulla. Le scene che si vedono in questo video sono INDEGNE di un Paese civile! Invio un abbraccio a tutti i cittadini perbene”.

inlineadv

Leggi anche: Salvini attacca De Luca: “E’ nu piatto vacante”

Salvini a Mondragone

Dopo un po’ è arrivata anche la risposta del Pd Campania: “Mi meraviglia che il senatore Salvini intenda visitare Mondragone lunedì. Sarà per lui un’ottima occasione per sperimentare con mano la puntuale gestione dell’emergenza sanitaria da parte del presidente De Luca”, scrive in una nota Leo Annunziata, segretario regionale campano del Pd. Per Annunziata la visita del segretario della Lega sarà “un motivo in più – dice – per mostrargli l’efficienza delle decisioni assunte con responsabilità e immediatezza. Ne sono certo: benché lo si veda in Campania solo in periodi elettorali, una volta constatato l’importante contenimento del contagio, sarà il primo a sponsorizzare con i suoi amministratori il modello De Luca”.

Mondragone, De Magistris contro De Luca: “Viene fuori la pochezza della sua propaganda”

related