Resta complicata la situazione a Mondragone. Nella zona rossa ormai si registrano ufficialmente quasi 50 contagiati. Tra di loro c’è anche una mamma di appena 30 anni, trasferita in ospedale insieme alla figlioletta di 10 mesi.

Mondragone, positive mamma e figlia di 10 mesi

Il trasporto in ambulanza, secondo quanto riporta Edizione Caserta, è avvenuto proprio mentre sulla Domiziana esplodeva la protesta di residenti e non. Il presidio mobile del 118 ha trasportato la donna dal dal Covid Hospital di Maddaloni al Secondo Policlinico di Napoli. Con lei la figlia di 10 mesi.

inlineadv

Entrambe sono risultate positive al Covid nel corso del monitoraggio a tappeto messo in campo dall’Asl casertana nella zona rossa degli ex Palazzi Cirio. Le loro condizioni non sarebbero gravi, però manifesterebbero i sintomi del Covid-19 e per scopi precauzionali i medici hanno optato per il loro ricovero in ospedale. Sono tra i pochi contagiati del focolaio mondragonese ad aver avuto bisogno dell’ospedalizzazione.

related