Bomba carta esplosa a Ercolano, in via Cupa Viola. Ignoti questa notte hanno fatto esplodere la parte anteriore di un’auto, un’Audi A3, risultata di proprietà di un pregiudicato della zona, T.N., 36 anni.

Ercolano, bomba carta contro un’auto di un pregiudicato: indagini in corso

Sono in corso le indagini dei carabinieri. Il boato ha svegliato decine di residenti. La macchina appartiene a un 36enne che nel 2018 finì in manette insieme a due fratelli e a un quarto giovane proprio dai carabinieri nell’ambito di una operazione antidroga. Il giovane, che al momento dello scoppio era in casa agli arresti domiciliari, non è stato in grado di fornire indicazioni sui responsabili. Sulla zona non ci sarebbero telecamere di videosorveglianza. Le indagini dei militari dell’Arma sono concentrate sulle ipotesi di una ritorsione o di un debito di droga non saldato nel mondo della criminalità locale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it