Contrabbandieri di sigarette col reddito di cittadinanza. Il comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato in un deposito di Bacoli sette quintali di sigarette di contrabbando prive del contrassegno di Stato e arrestato due responsabili.

Bacoli (Napoli), contrabbandieri di sigarette col reddito di cittadinanza: arrestati

I finanzieri del Gruppo di Nola hanno sorpreso i due contrabbandieri mentre scaricavano da un furgone le stecche di sigarette per custodirle in un magazzino nella disponibilità di uno di loro. A finire in manette un 52enne di Napoli e un 67enne di Bacoli.

Entrambi gli arrestati, già con precedenti penali, sono risultati percettori del reddito di cittadinanza. La loro posizione è stata, pertanto, segnalata, oltre che all’autorità giudiziaria, anche all’Inps per la sospensione del beneficio illecitamente incassato, in corso di quantificazione. Non è la prima volta che le Fiamme Gialle scoprono malviventi e spacciatori percettori de reddito o di altre forme di sussidio statale. Continua imperterrita l’azione di contrasto della Guardia di Finanza a ogni forma di illegalità e di truffa allo Stato.

continua a leggere su Teleclubitalia.it