Sparatoria per motivi passionali. E’ questa la pista che battono gli investigatori per ricostruire la lite che si è consumata ieri a Pagani, in provincia di Salerno. Teatro della violenza in via Marrazzo. La vittima è un 34enne del posto, “colpevole” di aver concentrato le sue attenzioni sulla fidanzata di uno degli aggressori.

Pagani, sparatoria per motivi di gelosia: 34enne ferito

Secondo le indagini ci sarebbe stata una violenta lite tra il giovane ferito ed altre quattro o cinque persone, di cui uno armato di pistola. Alla base dell’aggressione delle attenzioni che il giovane avrebbe rivolto a una ragazza due sere fa e che avrebbero già provocato una prima aggressione ai suoi danni da parte di un gruppo di persone di Corbara.

inlineadv

Ieri poi un altro raid punitivo. Gli stessi aggressori, infatti, si sarebbe recati di nuovo a Pagani per affrontare di nuovo il ragazzo. La situazione è precipitata e il 34enne che si è ritrovato ferito al ginocchio dopo alcuni colpi di pistola sparati da uno dei protagonisti del litigio.

La vittima è stata trasportata all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore dove è stata sottoposta a intervento chirurgico. Le sue condizioni, per fortuna, non sarebbero gravi. I carabinieri della Tenenza di Pagani e quelli del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore sono al lavoro per ricostruire movente e identità dell’aggressione.

related