sacro cuore di gesù preghiera

Oggi, 19 giugno, la chiesa festeggia il Sacro cuore di Gesù. Nella città di Paray-le-Monial, in un monastero della Visitazione, verso l’anno 1670, trovandosi in un giorno dell’ottava del Corpus Domini, Santa Margherita Maria Alacoque, prostrata innanzi al Santissimo Sacramento esposto alla pubblica adorazione, le apparve Gesù, e le diede a vedere il suo SS. Cuore.

“Vedi, disse Gesù alla sua adoratrice, vedi questo Cuore che si strugge d’amore per gli uomini, ciò nonostante non riceve che ingratitudine e oltraggi. Questo Cuore è sempre disposto a versare grazie e benedizioni sopra di tutti; ma gli oltraggi continui che mi fanno, ne impediscono la diffusione.

inlineadv

Pensa tu adunque a riparare un sì lagrimevole disordine, e fa che il venerdì successivo all’ottava consacrata all’onore del mio Divin Corpo, sia specialmente consacrato all’onore del mio Divin Cuore, riparando con onorevole ammenda e devota comunione le offese che ricevo nella divina Eucaristia. Io spargerò abbondanti benedizioni su quanti mi presteranno questo culto; e a te affido l’incarico di far conoscere ed eseguire il mio volere”. Margherita, si accinse all’adempimento della volontà di Gesù.

Sacro cuore di Gesù: la preghiera

Cuore amabilissimo di Gesù, che hai fatto alla tua grande devota, Maria Margherita, la consolante promessa di benedire quelle case in cui sarà esposta l’immagine del tuo Cuore, degnati di accettare la consacrazione che ti facciamo della nostra famiglia.

Con essa noi intendiamo proclamare solennemente il dominio che tu hai su di noi e su tutte le creature, riconoscendoti re e pastore delle nostre anime. I tuoi nemici, o Gesù, non vogliono riconoscere i tuoi diritti sovrani e ripetono il grido satanico: «Non vogliamo che costui regni su di noi», straziando così nel modo più crudele il tuo amabilissimo Cuore.

Noi vogliamo riparare questo oltraggio e ti diciamo con amore: regna, o Gesù, sulla nostra famiglia e su ciascuno dei membri che la compongono.

Regna sulle nostre menti, affinché abbiamo sempre a credere alle verità che tu ci hai insegnato. Regna sui nostri cuori, perchè possiamo sempre seguire i tuoi divini insegnamenti. Sii tu solo, o Cuore divino, re e provvido pastore delle nostre anime che hai conquistato a prezzo del tuo sangue e che vuoi siano tutte salve.

Fa’ scendere su di noi le tue benedizioni. Benedici noi nei nostri lavori, nelle nostre imprese, nella nostra salute, nelle nostre necessità.

Benedici tutti noi nella gioia e nel dolore, nella prosperità e nelle avversità, ora e sempre. Fa’ che regni in noi la pace, la concordia, il rispetto, l’amore reciproco e il buon esempio.

Difendici dai pericoli, dalle malattie, dalle disgrazie e soprattutto dal peccato. Degnati infine di scrivere il nostro nome nel tuo Cuore e non permettere che si cancelli, affinchè dopo essere stati uniti qui in terra, possiamo un giorno trovarci tutti uniti in cielo e cantare le glorie e i trionfi della tua misericordia.

Sacro Cuore di Gesù, confidiamo in te!

related