amanda tosi caserta napoli pregano per lei

Due città pregano per Amanda Tosi, la 22enne di Caserta spinta sugli scogli di via Nisida dal fidanzato, Gennaro Maresca, 24 anni. La giovane è ricoverata in gravissime condizioni da mercoledì nel reparto di terapia intensiva del Policlinico di Napoli. “E’ stabile, ma non fuori pericolo”, fanno sapere dall’ospedale.

Le condizioni di Amanda: due città pregano per lei

La giovane avrebbe riportato fratture multiple, dovute all’impatto della schiena sulla scogliera. Poi sarebbe rotolata a mare e avrebbe bevuto molta acqua rischiando di annegare. Ha perso conoscenza. A salvarla due passanti che hanno assistito alla scena. Per fortuna La ragazza è riuscita ad arrivare velocemente in ospedale perché in presenti hanno chiamato subito il numero di emergenza dei carabinieri e perché una pattuglia con un ambulanza era intervenuto poco lontano per fortuna per un caso di minor rilievo.

Il movente

A scatenare la discussione sarebbe stata una scenata di gelosia di Gennaro. Dopo aver visto il messaggio di un’altra persona sul telefonino della ragazza, l’ha presa in disparte durante una serata e l’ha portata sui muretti di via Nisida per chiarire. La discussione però è degenerata. Il giovane, accecato dalla gelosia, l’avrebbe spintonata fino a farla cadere.  Un attimo di follia che cambia per sempre la vita di due ragazzi.



continua a leggere su Teleclubitalia.it