casoria afragola ragazza coronavirus chiusa palestra

Nota palestra di Casoria chiude dal 4 giugno per un caso di coronavirus. Una cliente della struttura, residente ad Afragola, a quanto pare asintomatica, ha frequentato i locali nelle ultime settimane. Nonostante le precauzioni adattate, c’è stato un caso di Covid-19.

Casoria, ragazza di Afragola positiva al Covid-19: chiusa palestra

La giovane era in attesa del risultato del tampone. E nonostante ciò ha frequentato la palestra e ha continuato ad allenarsi. Appena ha saputo l’esito del tampone, il proprietario della palestra, la “Fitness Academy”, ha avvertito immediatamente le autorità sanitarie e tutti coloro che sono entrati in contatto con la ragazza.

inlineadv

“La ragazza era asintomatica, non avevamo rilevato una temperatura bassa con il termoscan. La chiusura della palestra – ha precisato il proprietario sui social – è stata una nostra scelta etica e professionale, non una decisione dell’Asl. Abbiamo fatto effettuare tamponi a tutti quelli in contatto con la ragazza e siamo in attesa dei risultati. Sono risultati negativi i primi tre tamponi. Invito tutti – ha concluso – a rispettare le regole”.

All’interno della struttura sono state adottate tutte le linee guida prescritte dal Ministero della Salute. Gli attrezzi sono stati sanificati, il personale ha usato guanti e plexiglass. Anche la misurazione avvenuta al termoscanner si è rivelata inutile. I proprietari della “Fitness Academy” hanno tranquillizato i clienti tramite un video. Inoltre hanno comunicato all’Asl locale l’identità delle persone entrate in contatto con la ragazza. Queste ultime sono in isolamento e in attesa di fare il tampone per verificare l’eventuale positività al coronavirus. Per l’incolumità dello staff e dei clienti la struttura resterà chiusa dal 4 giugno fino al giorno in cui sarà effettuato l’ultimo tampone negativo.

related