narcotizza bimba vende video pedopornografia

Ha abusato di una bimba di pochi anni, ha filmato la violenza e poi ha messo il video in vendita sul dark web. E’ l’orrore scoperto dagli investigatori del Centro Nazionale per il contrasto della pedopornografia in rete. A condurre le indagini sotto copertura la procura di Roma.

Droga una bimba, la violenta e mette il video in rete: arrestato

A finire in manette un pedofilo 30enne. Secondo le indagini, l’uomo avrebbe narcotizzato la bimba, poi l’avrebbe condotta in casa e ne avrebbe abusato riprendendo la scena con il volto travisato. Gli inquirenti hanno geolocalizzato l’uomo in una regione del nord Italia. Durante l’indagine si è riscontrato che le stesse comunità virtuali di pedofili hanno ritenuto particolarmente crudele il comportamento dell’indagato che si serviva di un narcotico per stordire la minore.

inlineadv

Grazie ai riscontri incrociati con informazioni open source, gli agenti sotto copertura del Centro nazionale hanno identificato l’abitazione del 30enne: nel corso della perquisizione sono stati trovati tutti i riscontri agli elementi raccolti sino a quel momento, tra cui la “maschera” indossata dall’uomo e i blister del farmaco utilizzato per narcotizzare la vittima, oltre a migliaia di immagini e video di sfruttamento sessuale di minori.

related