reddito di cittadinanza pagamento maggio

Reddito di cittadinanza pagamento maggio 2020. Anche questo mese il Reddito di Cittadinanza verrà pagato con qualche giorno di anticipo. Come avevano anticipato qualche giorno fa il sussidio verrà pagato tra il 25 e il 27 maggio. L’accredito dei soldi, quindi, sarà effettuato con qualche giorno di anticipo rispetto al mese precedente. Chi ha ricevuto il sussidio per la prima volta, invece, ha già ricevuto i soldi il 15 maggio 2020.

I percettori del reddito di cittadinanza potranno controllare l’avvenuto pagamento sulla propria card. Dalla data di accredito da parte dell’INPS a quella in cui l’importo compare sulla card è necessario attendere circa 2-3 giorni feriali.

inlineadv

Per controllare se l’INPS ha effettuato la ricarica Reddito di Cittadinanza mese di maggio 2020basta collegarsi al sito dell’Istituto di Previdenza INPS muniti di credenziali (con accesso tramite PIN, CNS, nuova carta di identità elettronica 3.0 e SPID), accedendo a tutte le informazioni utili sulla misura di sostegno economico.

Reddito di Cittadinanza accredito maggio: pagamento dal 25 al 27 maggio

Dal 25 maggio 2020 INPS ha cominciato ad accreditare il Reddito di Cittadinanza sulla card dei beneficiari. Il Decreto Cura Italia sottoscritto dal Premier Conte ha disposto fino al 17 maggio 2020 l’accredito del Reddito di Cittadinanza sulla Card senza alcuna condizionalità.

Secondo il Decreto Cura Italia i beneficiari del Reddito di Cittadinanza non saranno sanzionati se rifiutano un’offerta lavorativa nei Comuni esterni a quello di residenza o rifiutano di partecipare ai PUC. Per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza sono stati sospesi anche i termini entro i quali comunicare all’INPS variazioni del reddito.

Reddito di Cittadinanza maggio 2020: come controllare il saldo?

Per controllare il saldo del Reddito di Cittadinanza maggio 2020 è possibile contattare il numero verde 800.666.888 senza usare i servizi web. In alternativa per verificare il saldo Reddito di Cittadinanza 2020 è possibile verificarlo presso lo sportello ATM della banca o delle Poste Italiane. Basta inserire la carta, digitare il PIN segreto e scoprire il saldo carta RdC.

Oppure, in alternativa è possibile registrarsi al sito di Poste Italiane, accedere all’area personale e selezionare la Carta RdC per visualizzare il Saldo. Se si è in possesso di SPID (Identità Digitale) si può accedere al sito ufficiale redditodicittadinanza.gov.it e controllare il saldo carta RdC online.

Reddito di Cittadinanza Maggio 2020: limite prelievo in contanti e commissioni

I limiti di prelievo da ATM postali e bancari sono:

-220 euro per chi vive in famiglia (almeno 4 persone),

-100 euro per i beneficiari che vivono soli il limite è di 100 euro al mese.

Viene applicata una commissione sui prelievi effettuati con la Carta Reddito di Cittadinanza:

-pari a 1 euro per i prelievi ATM postali,

-pari a 1,75 euro per i prelievi ATM bancari (circuito MasterCard).

Carta Reddito di Cittadinanza: ritiro presso ufficio Poste Italiane SpA

Il cittadino beneficiario del Reddito di Cittadinanza può ritirare la Carta presso Poste Italiane. Questo avviene solo dopo aver ricevuto conferma tramite SMS o e-mail che la domanda reddito di cittadinanza ha avuto esito positivo.

related