Fa caldo in ospedale, infermiera si presenta in bikini sotto la tuta anti-Covid


“Fa troppo caldo in ospedale”. Si è giustificata così l’infermiera che ha indossato il costume da bagno sotto la tuta protettiva di plastica trasparente. Infermiera in bikini sotto la tuta anti-Covid Secondo i giornali locali, la foto è stata scattata in un ospedale regionale per malattie infettive a Tula, 190 chilometri a sud di Mosca,

Fa caldo in ospedale, infermiera si presenta in bikini sotto la tuta anti-Covid

“Fa troppo caldo in ospedale”. Si è giustificata così l’infermiera che ha indossato il costume da bagno sotto la tuta protettiva di plastica trasparente.

Infermiera in bikini sotto la tuta anti-Covid

Secondo i giornali locali, la foto è stata scattata in un ospedale regionale per malattie infettive a Tula, 190 chilometri a sud di Mosca, ed è costata alla donna una sanzione disciplinare da parte delle autorità sanitarie.

L’infermiera, stando sempre ai media russi, si sarebbe giustificata spiegando di avere “troppo caldo” proprio a causa dei dpi da indossare obbligatoriamente durante il lavoro.

La sanzione

La stessa donna ha poi sostenuto di non essersi accorta che la tuta fosse così trasparente e che comunque quello visibile era un costume da bagno e non indumenti intimi. Giustificazioni che non sono servite a risparmiarle una sanzione da parte dei vertici dell’ospedale.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.