terremoto 21 maggio mediterraneo puglia Sicilia

Terremoto nella notte nel mar Mediterraneo, scossa avvertita anche sulle coste italiane. Una fortissima scossa di terremoto di magnitudo 5.5 è stata registrata alle ore 1.43 di notte di giovedì 21 maggio 2020, dall’INGV di Roma.

Terremoto nella notte del 21 maggio: avvertito anche in Puglia e in Sicilia

I sismografi che rilevano i movimenti del suolo hanno individuato l’epicentro in pieno mare ad una profondità di 10 km. Al momento non si segnalano danni a cose o persone. Ad avvertire la scossa molti residenti sulle coste greche, fino in Puglia, Sicilia e Calabria, nonostante l’ora tarda. Gli esperti hanno localizzato l’evento sismico a 224 chilometri a sud-ovest di Methoni (Grecia, 1.200 abitanti) e a 266 chilometri a sud-ovest di Kalamatà (Grecia).

inlineadv

Terremoto, forte scossa a Creta

Già nel corso della giornata di ieri, mercoledì 20 maggio 2020, la terra ha tremato con grande intensità nel Mediterraneo. Esattamente alle 23:57 (ora locale), l’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC) aveva registrato una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.2 a Creta, con ipocentro a 40 chilometri di profondità. A dare conferma dell’evento tellurico anche l’INGV.

 

related