stabilimenti balneari lidi distanza campania de luca

E’ intervenuto anche sulla questione dei balneari e degli stabilimenti il Presidente della Regione Campania nel corso della sua conferenza stampa. Il governatore ha preannunciato che lavorerà su misure di prevenzione meno rigide, tenendo conto delle caratteristiche della costa campana.

De Luca: “Stabilimenti balneari costretti a chiudere se rispettano le linee guida del Governo”

“Gli stabilimenti della costa della penisola sorrentina e amalfitana non possono rispettare i protocolli di sicurezza messi a punto dall’Esecutivo. Avere un ombrellone ogni 5 metri – ha dichiarato De Luca – in quel tratto del litorale è impossibile. La maggior parte dei lidi dovrebbe chiudere. Così come per i ristoratori, anche qui stiamo studiando delle misure alternative meno rigide”.

inlineadv

Poi ha continuato: “Ci vogliono linee guida regionali che consentano una ripresa ragionevole nella sicurezza e che garantiscano una redditività economica agli operatori del settore, sennò è inutile mettere su carta prescrizioni che non possono essere rispettate”.

Bonus per gli stagionali

De Luca ha annunciato anche lo stanziamento di ulteriori fondi per il piano socio-economico che preveda l’erogazione di un bonus da 400 euro a favore dei lavoratori stagionali, quest’anno colpiti dal crollo della domanda turistica. Nei prossimi giorni il governatore fornirà ulteriori dettagli sulla misura a sostegno di quest’altra categoria economica.

related